MarioMiX.Net

Il sito web personale di MarioMiX-Files
Archivio della Categoria 'Fon e La Fonera'
Chiudi
  • Salva e condividi i tuoi links preferiti:
E-mail It

News varie/5

Scritto da MarioMiX

Fon vuole gli uffici pubblici
Con l’iniziativa Fon City Europe Fon si offre di coprire tramite Wi-Fi il terriotorio italiano. Verranno infatto regalati fino a 5000 router Wi-Fi Fon a tutte le amministrazioni pubbliche che ne faranno richiesta. Un ottimo modo per smaltire le Fonere in eccedenza in attesa de La Fonera 2.0

Concorsi e contest a volontà
Dopo un periodo di relativa calma ecco una nuova ondata di contest e concorsi!
Guida Hotel Blog regala 4 iPod mini per un post su Rimini (vedi il mio articolo precedente).
Geekissimo regala un iPod Shuffle per un link.
Coca-Cola regala fino a 6000 euro per un video virale.
Zoomr, il principale concorrente di Flickr, regala un account pro a tutti i blogger che pubblicano una foto da Zoomr.
Jannelli&Volpi offrono 1000 euro alle 5 migliori decorazioni per carta da parati.
Lotek regala un’antologia di 15 autori abbruzzesi per un commento.

Brani musicali in vendita senza DRM!
iTunes ha iniziato a vendere parte dei brani EMI in catalogo sottoforma di files AAC senza DRM (la protezione che ne impedisce la libera copia e l’utilizzo su qualunque dispositivo). Il formato AAC è del tutto paragonabile al formato MP3 ma in più implementa la possibilità di aggiungere i DRM al brano. Fino ad oggi i brani in vendita su iTunes a 99 centesimi erano AAC con DRM. Da adesso parecchi saranno disponibili in formato AAC senza protezioni a 1,30 euro (31 centesimi in più del normale). Anche Amazon si accinge a seguire la stessa strada
Da notare che i brani senza protezione scaricati da iTunes conterranno al loro interno i dati di chi li ha acquistati. Se verranno quindi condivisi online i responsabili potranno essere facilmente rintracciati… a meno che non venga fatto prima un re-encoding del file! ;-)

In vendita i primi PC senza Windows
Dell è la prima grande azienda a vendere PC equipaggiati con Linux anzichè con Windows. La distribuzione scelta è Ubuntu… non è la mia preferita ma è pur sempre un punto d’inizio.

Microsoft reinventa i tavolini
Microsoft Surface: ecco un nuovo modo di intendere i tavolini da salotto.
Un pannello multi-touch-screen computerizzato che permetterà di vedere fotografie, riprodurre video, sincronizzare il proprio cellulare, fare molto altro…
Basta un breve sguardo al video sottostante per far diventare un Microsoft Surface il proprio sogno nel cassetto. :-)


VIDEO: Microsoft Surface in azione




La Fonera Tips

Scritto da MarioMiX

Hacking La Fonera con firmware 0.7.1 r2 o successivi
Da qualche settimana i router di Fon “La Fonera” vengono inviati/aggiornati con firmware 0.7.1 r2 che, al contrario del firmware 0.7.1 r1, non permette di effettuare l’hack che consente di ottenere l’accesso tramite SSH.
Sul sito di Paolo Gatti c’è un interessante articolo che spiega come scavalcare il problema effettuando un downgrade del firmware de La Fonera con alcuni semplici passaggi.


La Fonera con il modem Alice Gate
La Fonera può essere usata tranquillamente, anche senza applicare l’hack, con il modem Alice Gate usb-ethernet (quello rotondo). Basta usare le seguenti impostazioni che si riferiscono alla sezione “Advanced” della pagina di configurazione de La Fonera accessibile da browser.

Internet Connection
- PPPoE
- User: una parola a caso
- Password: una parola a caso

Network settings
- IP: 192.168.1.254
- Subnet mask: 255.255.255.0
- DHCP attivato

La Fonera deve essere collegata al modem Alice Gate tramite il cavo ethernet in dotazione.
La scheda WiFi del PC deve essere configurata per acquisire automaticamente l’indirizzo di rete tramite DHCP.

Bridge, MAC filter, port forwarding…
Sul sito di Antonio Anselmi l’ottima sezione OpenWrt/Fonera raccoglie diversi script per aggiungere funzionalità o far eseguire determinati compiti a La Fonera.
Tra tutti segnalo lo script ponte2 che permette di usare La Fonera come Ripetitore e Access Point.

Fon su dispositivi mobili
Nella sezione Download del sito di Fon sono ora disponibili dei software da usare come connessione per diversi dispositivi mobili e smartphones: Nokia E60, E61, E70, N80, N91, N92, N93, N95, tutti i cellulari con Symbian S60 v3 in generale, Wifi Skype-Fon Phone.
Con queste connessioni sarà possibile usare il proprio cellulare/dispositivo mobile con tutti gli hotspot Fon.



24 febbraio
2007
@ 17:20

Categorie:
Fon e La Fonera


Contest: Fonera gratis per un link

Scritto da MarioMiX

Fon mi ha dato la possibilità di regalare un access point sociale La Fonera ad un amico.

la-fonera.jpg

Ho dunque pensato al meccanismo del contest (portato alla ribalta da Lotek) per regalarlo ad uno dei miei lettori che, entro le ore 18 del 24 Dicembre 2006, linkeranno sul proprio sito questo articolo, il mio blog, o la mia home page e lo comunicheranno nei commenti di questo post.

Il sorteggio avverrà alla chiusura del contest e sarebbe bene che il vincitore, che verrà indicato sul mio blog e avvisato via email, richieda La Fonera entro il 25 Dicembre poichè non conosco l’effettiva durata dell’offerta di Fon e non vorrei che dopo Natale venisse annullata.

Pronti? Partenza. Via! Il contest ha inizio… :-)

*** AGGIORNAMENTO – 24/12/2006 ***
Il contest è finito e il vincitore è…. NESSUNO, perchè nessuno ha deciso di partecipare. Che dire, un po’ me lo aspettavo: in questo periodo l’access point di Fon lo regalano un po’ tutti e gli interessati ormai ce l’avranno già…
Vabbè, sarà per il prossimo contest. ;-)



22 dicembre
2006
@ 13:23

Categorie:
Fon e La Fonera
MarioMix.Net
Tecnologia


Hacking La Fonera… parte 3

Scritto da MarioMiX
ENGLISH TRANSLATION

La Fonera è un bellissimo router/access point sociale in vendita a qualche euro da FON, community basata sulla condivisione della propria connessione a internet.

la-fonera.jpg

Il seguente metodo spiega come attivare un server SSH su La Fonera per poter accedere ai suoi files di configurazione e modificarli (naturalmente occorre un po’ di esperienza nel settore per non fare danni). Già in molti hanno La fonera sbloccata grazie al primo e secondo metodo (ormai non più utilizzabili perchè patchati da Fon). Questo terzo metodo è stato scoperto da nomart e questa vuole essere solo una spiegazione in italiano di come attuarlo (raccogliendo vari suggerimenti trovati sulla rete).

Il metodo funziona col firmware 0.7.1 r1 rilasciato il 21/11/2006 (per firmware 0.7.1 r2 e successivi leggere La Fonera Tips).
NB: Il firmware 0.7.1 r1 permette di impostare il port forwarding direttamente dalla pagina di amministrazione via browser (tradotta in italiano da questa versione).

*** AGGIORNAMENTO 12 gennaio 2007
A causa di WordPress, fino ad oggi, vi era un errore nel codice del file “primo.html”: prima di “dport” compariva un solo trattino (sbagliato) anzichè due (giusto)! Adesso l’errore è stato corretto.
***

*** AGGIORNAMENTO 24 febbraio 2007
La Fonera Tips: alcuni consigli e notizie su La Fonera tra cui la soluzione per applicare l’hack anche con firmware 0.7.1 r2 e per usarla con ripetitore!
***

Raccomandazioni da leggere prima di fare qualsiasi cosa

  • Su alcuni PC ho notato che, se è attiva una connessione a internet mentre si tenta di esegure l’hack, si possono avere dei problemi e i pacchetti dati non raggiungono La Fonera. Conviene quindi salvare questo procedimento in locale (o stamparlo), riavviare il PC senza collegarlo a internet, disattivare temporaneamente eventuali firewall attivi e, solo a questo punto, mettere in pratica i passaggi dell’hack.
  • Leggere attentamente ogni passaggio contrassegnato da un numero nella sua interezza prima di iniziare ad attuarlo!
  • Durante il procedimento verrà usato VI, un editor testuale tipico di Unix installato su La Fonera. La sua particolarità è che funziona esclusivamente con combinazioni di tasti, non col mouse. Comunque basta seguire attentamente le istruzioni e non si avranno problemi.

Passaggi per eseguire l’hack

  1. Scaricare il client SSH Putty.
  2. Creare sul proprio pc un file html (per esempio primo.html) contenente:

    <html>
    <head></head><body><center>
    <form method="post" action="http://169.254.255.1/cgi-bin/webif/connection.sh" enctype="multipart/form-data">
    <input name="username" value="$(/usr/sbin/iptables -I INPUT 1 -p tcp --dport 22 -j ACCEPT)" size="68" />
    <input type="submit" name="submit" value="Submit" />
    </form>
    </center></body></html>

  3. Creare sul proprio pc un file html (per esempio secondo.html) contenente:

    <html>
    <head></head><body><center>
    <form method="post" action="http://169.254.255.1/cgi-bin/webif/connection.sh" enctype="multipart/form-data">
    <input name="username" value="$(/etc/init.d/dropbear)" size="68" ><input type="submit" name="submit" value="Submit" />
    </form>
    </center></body></html>

  4. Impostare la scheda di rete ethernet del pc con:
    • IP: 169.254.255.2
    • Subnet mask: 255.255.255.0
    • Gateway: 169.254.255.1
    • DNS: 169.254.255.1

  5. Collegare il cavo fornito in dotazione a La Fonera e alla porta ethernet del pc.

  1. Aprire il file primo.html nel browser e cliccare su Submit. Inserire “admin” come user e “admin” come password (quella default de La Fonera se non è stata cambiata).
  2. Aprire il file secondo.html nel browser e cliccare su Submit. Inserire, se richiesto, “admin” come user e “admin” come password (quella default de La Fonera se non è stata cambiata).
  3. Aprire Putty, inserire 169.254.255.1 come “host name” e premere “Open”.
    Si apre una shell (se compare un avviso di Putty cliccare su SI). Inserire “root” come user e “admin” come password (quella di default de La Fonera se non è stata cambiata).
  4. Nella shell digitare:
    mv /etc/init.d/dropbear /etc/init.d/S50dropbear
    e premere INVIO.
  5. Digitare:
    vi /etc/firewall.user
    e premere INVIO.
  6. Si apre VI. Digitare “i” per abilitare l’editing. Decommentare queste due righe togliendo il # (e lo spazio) a inizio riga:
    # iptables -t nat -A prerouting_rule -i $WAN -p tcp –dport 22 -j ACCEPT
    # iptables -A input_rule -i $WAN -p tcp –dport 22 -j ACCEPT

  7. Premere ESC e poi digitare “:wq” quindi INVIO per salvare e uscire da VI.
  8. Digitare:
    vi /bin/thinclient
    e premere INVIO.
  9. Si apre VI. Digitare “i” per abilitare l’editing. Commentare:
    . /tmp/.thinclient.sh
    inserendo un # a inizio riga (tale operazione disabilita l’aggiornamento automatico del firmware).
    Sotto #. /tmp/.thinclient.sh inserire:
    cp /tmp/.thinclient.sh /tmp/thinclient-$(date '+%Y%m%d-%H%M')
    per fare in modo che quando vi è un nuovo aggiornamento questo venga copiato in un file temporaneo.
  10. Premere ESC e poi digitare “:wq” quindi INVIO per salvare e uscire da VI.

A questo punto il server SSH su La Fonera sarà sempre attivo.

Continua »



26 novembre
2006
@ 18:47

Categorie:
Approfondimento
Fon e La Fonera
Tecnologia
Web