MarioMiX.Net

Il sito web personale di MarioMiX-Files
Archivio della Categoria 'Google'
Chiudi
  • Salva e condividi i tuoi links preferiti:
E-mail It

TRUCCO: Usare Facebook con tutti i siti e blog preferiti

Scritto da MarioMiX

Ti interesserebbe un Facebook molto più potente? Sì?! Bene! Se leggi attentamente ti spiego un metodo semplicissimo e gratuito per averlo! :)

INTRODUZIONE
Facebook è entrato a far parte, prepotentemente, della vita di tutti, diventando un utile strumento per mantenere i contatti con i propri amici e, come dice uno spot pubblicitario in questi giorni, per «farsi i fatti degli altri».

Il suo funzionamento è molto semplice:

  1. ti iscrivi;
  2. scegli le persone che ti interessano e li fai diventare tuoi amici;
  3. visualizzi in una pagina tutto ciò che i tuoi amici scrivono e condividono.

Il bello è che, da questo momento in poi, non sei tu ad andare a cercare le notizie dei tuoi amici. Saranno le notizie a venire automaticamente da te!

Ecco! Questo concetto lo possiamo applicare non solo ai nostri amici ma anche ai nostri siti preferiti, ai blog che seguiamo, ai quotidiani online, quasi a tutta INTERNET! :D
Il vantaggio è che non dovremo più visitare di volta in volta i vari siti e blog in cerca di aggiornamenti: avremo, in una singola pagina, tutto a portata di mano e saranno gli aggiornamenti a venire da noi! Vediamo quindi come fare.

ISTRUZIONI
Come abbiamo detto Facebook funziona solo con gli “amici”. Abbiamo quindi bisogno di uno strumento più potente: Google Reader! (http://reader.google.com)
Google Reader è un sito web, creato dal motore di ricerca che usiamo generalmente, che serva a fare proprio ciò che vogliamo… e in più è in italiano e semplicissimo da usare (più semplice di Facebook)!

Se usi già uno dei servizi di Google (per esempio un indirizzo e-mail GMAIL) non hai nemmeno bisogno di iscriverti! Basta usare lo stesso nome utente e password per accedere direttamente a Google Reader! Altrimenti devi effettuare una semplicissima e veloce iscrizione.

Appena entri in Google Reader ecco come si presenta! Questa è la pagina in cui vedrai tutto ciò che ti interessa!

Google Reader: vista iniziale

Vediamo un po’ come funziona e come aggiungere i nostri siti e blog preferiti.

Quando siamo su un sito o su un blog dobbiamo cercare un iconcina arancione simile a questa Feed RSS oppure un collegamento chiamato “Feed RSS” (o “Feed Atom”). Nei Blog MSN il collegamento si chiama “Sottoscrivi RSS” e si trova nel menu “Strumenti”.
Appena abbiamo individuato l’iconcina arancione o il collegamento, clicchiamoci sopra con il tasto destro del mouse e selezioniamo “Copia collegamento” (oppure “Copia indirizzo”).
A questo punto basta andare su Google Reader e:

  1. cliccare su “Aggiungi un’iscrizione”;
  2. cliccare col tasto destro del mouse nel box evidenziato nell’immagine sottostante e incollare l’indirizzo del collegamento;
  3. infine cliccare su “Aggiungi”.

Google Reader: iscrizione a un sito o blog

Da questo momento in poi, sul lato sinistro di Google Reader comparirà il nome del sito o del blog che abbiamo aggiunto. Se ci clicchiamo sopra vedremo gli aggiornamenti del sito in questione nella parte destra di Google Reader!

Google Reader: utilizzo

Gli aggiornamenti possono essere visualizzati in modo completo o sotto forma di lista.

Google Reader: riepilogo

Se clicchiamo sul titolo di un aggiornamento si aprirà direttamente nella sua pagina originale.
Da questo momento puoi usare lo stesso procedimento per aggiungere a Google Reader tutto ciò che vuoi. Gli aggiornamenti verranno scaricati automaticamente e Google Reader te li farà vedere quando accedi alla sua pagina!
In questo modo puoi usare il funzionamento di Facebook senza limitarti ai soli “amici”.

Esiste anche un modo per integrare Google Reader con Facebook. Ma di questo ne parlerò la prossima volta… ;)



28 giugno
2009
@ 19:56

Categorie:
Google
Web


News varie/8

Scritto da MarioMiX

Ok, da queste parti si ricomincia a bloggare. Con più frequenza di prima, senza tralasciare il contenuto.

Vodafone e Tim – iPhone arriva in Italia
Il cellulare di Apple, nella sua seconda versione con UMTS e GPS, finalmente arriva in Italia. La data è l’11 Luglio. La blogosfera ne parla, i “melini” ne parlano, tuttavia l’iPhone 3G non convince… e anche da parte di Tim e Vodafone (che lo venderanno) non sembra esserci, al momento, tutto l’atteso entusiasmo.
Una cosa è certa: è tremendamente fashion ma non supporta gli MMS, non ha la doppia fotocamera per le videochiamate, non permette di registrare video e non costa poco…
Sono curioso di sapere se riuscirà a imporsi in Italia.
Voi cosa ne pensate? Per quanto mi riguarda il mio prossimo cellulare sarà un HTC. :-)

Vodafone e Tiscali – Telecomunicazioni italiane in fermento
Telecom Italia vuole ridurre del 40% i costi, licenziare 5000 dipendenti e rivoluzionare l’offerta in tre macro-aree commerciali annullando la distinzione tra fisso e mobile. Vodafone sembra stia per acquistare Tiscali. Openaccess è in arrivo…

Vodafone e Google
Vodafone Mail si rinnova: ha 6,8GB di spazio come Gmail, ha un calendario come Gmail, ha la stessa interfaccia di Gmail… ah… è proprio Gmail!

Google e Yahoo
Dopo un tira e molla durato qualche mese, quando sembrava che Microsoft fosse finalmente riuscita ad accalappiare Yahoo, il primo e il secondo della classe si alleano formalizzando un accordo inimmaginabile fin qualche settimana fa… L’azienda di Bill Gates (dimissionario) tuttavia non ha intenzione di farsi da parte… Triangolo Google-Yahoo-Microsoft all’orizzonte? Pauuuura!!!

Blog-contest
Elettroaffari mette in palio un iPod per un link. :-)




News varie/6

Scritto da MarioMiX

Questo blog non è morto
Anche se secondo alcuni un blog muore quando non viene più aggiornato assicuro che non è così! Gli aggiornamenti regolari, che trascuro da un bel po’, riprenderanno tra un mesetto, quando un nuovo dottore si aggiungerà alla schiera di dottori senza lavoro… :-)
E finalmente verrà rilasciato il metodo per consultare gratuitamente il televideo sul cellulare e una nuova versione del meteo su cellulare compatibile con qualsiasi cellulare!
Nel frattempo potrebbe venir fuori qualche post spurio o la partecipazione a qualche contest… :-p

Italian inside
Due dei più usati servizi del Web 2.0 sono adesso anche in italiano: YouTube, il più popolare servizio di video online, e Flickr, il più popolare sito per salvare e condividere foto e immagini (lo stesso usato per gestire la gallery di immagini del mio sito)!

G-carrello della G-spesa
Google continua la sua policy di acquisizioni: GreenBorder (sistema di navigazione sicura tramite una virtualizzazione del browser), Panoramio (database mondiale di fotografie geolocalizzate aperto a chiunque), Feedburner (il servizio più usato per gestire e ottenere le statistiche del proprio feed RSS) e Zenter (sistema per creare e modificare online presentazioni stile Powerpoint).

Contest, contest, contest
Merlinox offre un mese di pubblicità gratis sul suo blog.
Maurizio Pelizzone offre la luna.
Geekissimo e Ollo Store offrono MOLTO di più:

Geekissimo e Ollo Store ti regalano Nokia N95



Novità da Google

Scritto da MarioMiX

Tempo di aggiornamenti e restyling per il motore di ricerca più usato al mondo.

Iniziano a vedersi i primi timidi tentativi di integrare tra loro gli innumerevoli servizi che neanche a Mountain View, nel quartier generale di Google, riescono a ricordare a memoria (ma noi abbiamo il Googlossario!).
Gli aggiornamenti, per il momento, riguardano le sezioni inglesi di Google, ma presto saranno localizzati nelle altre lingue.

La prima novità è una barra di integrazione che appare in alto in tutte le pagine dei servizi di Google e permette di navigare agevolmente da una sezione ad un’altra. Tale barra era già presente da qualche tempo ma in una versione più casereccia: adesso è meglio integrata graficamente e permette di accedere a numerosissime sezioni e non solo ad alcune.

gmail-integrazione.jpg

Altrà novità è il restyling della sezione tradizionale di ricerca: in attesa della Google Universal Search, sono state introdotte diverse funzionalità:

  • in alto appare sempre la barra dell’integrazione delle altre sezioni più i collegamenti alla cronologia e alle note salvate;
  • i links per cercare lo stesso termine in un altra sezione (Immagini, Gruppi, Video, …) adesso appaiono sotto il form di ricerca e non sopra di esso;
  • sotto ogni risultato c’è un link per inserirlo tra le note salvate;
  • viene mostrata un’anteprima delle ricerche delle altre sezioni;
  • in basso appaiono dei links a eventuali ricerche correlate;
  • il colore dei vari box non è più l’azzurino ma un più professionale grigio.
google-restyling-thumb.jpgRestyling ricerca Goolge

Sempre nella sezione della ricerca generica sono state introdotte alcune funzionalità del laboratorio sperimentale come, per esempio, il Timeline (occorre inserire nel campo di ricerca “view:timeline) che mostra i risultati di un termine in ordine cronologico.

google-timeline-thumb.jpgFunzionalità Timeline

Anche la sezione Google Video è stata aggiornata: nella pagina dei risultati della ricerca è adesso possibile visualizzare direttamente il video senza aprirlo in un’altra pagina.

google-video-restyling-thumb.jpgRestyling Google Video

Altre novità annunciate sono il supporto alle presentazioni Powerpoint .ppt in Gmail e in Google Documeni e Fogli di lavoro e una nuova interfaccia utente per Google Analytics. Entrambe non sono disponibili subito per tutti gli utenti ma verranno attivate a un tot di utenti per volta…

Per uniformare i nomi dei vari servizi, inoltre, da qualche tempo, alcuni di essi sono stati rinominati:

  • Froogle, il motore di ricerca di prodotti in vendita, adesso si chiama Google Products;
  • la “Pagina personalizzata di Google” è diventata iGoogle ed è accessibile anche da www.igoogle.com.

Il Googlossario è stato quindi aggiornato di conseguenza, e sono stati aggiunti Google Experimental e Google Reader per Wii.




Googlossario/5

Scritto da MarioMiX

Quest’anno Google ha festeggiato il primo del mese con ben due pesci d’Aprile:

  • Google TISP, servizio gratuito di connessione wireless che sfrutta gli scarichi fognari comunali. La connessione verrà sponsorizzata da annunci pubblicitari mirati alle abitudini dell’utente (ricavate dal “dna” che transita tra gli scarichi…);
  • Gmail Paper, sistema che permette di ricevere la stampa cartacea della posta elettronica ricevuta su Gmail.

Entrambi i finti servizi sono stati inseriti nel Googlossario insieme a:

  • Google Easter, giochino pasquale in cui si deve aiutare un coniglietto a raccogliere le lettere di Google;
  • Google Voice Local Search, servizio, per ora funzionante solo negli USA, che permette di ricercare telefonicamente un’attività commerciale e ottenere via SMS le informazioni per raggiungerla.

Le descrizioni di alcuni servizi, invece, sono state aggiornate:



13 aprile
2007
@ 11:22

Categorie:
Google
MarioMix.Net
Web


Googlossario/4

Scritto da MarioMiX

Tempo di aggiornamenti per il Googlossario. Sono stati inseriti vecchi servizi mancanti e tutte le novità presentate sino ad oggi.

Aggiunte:

  • Business Center;
  • Dodgeball;
  • Google Adsense;
  • Google AdSense blog;
  • Google AdSense for feeds;
  • Google Co-op Custom Search Engine;
  • Google Code Search;
  • Google Gadget;
  • Google XHTML;
  • Google Patent Search;
  • Google Soluzioni aziendali;
  • Jotspot;
  • Searchmash;
  • The Literacy Project;
  • YouTube;
  • Website Optimizer.

Modifiche:

  • descrizione di Google Answers (chiuso);
  • descrizione di Google Apps per il Tuo Dominio;
  • componenti di Google Pack;
  • Google Spreadsheet e Writely eliminati e intagrati in Google Documenti e Fogli di lavoro in italiano;
  • descrizione di Picasa Web Album;
  • descrizione di Google Video;
  • descrizione di Gmail (iscrizione per tutti senza invito).


24 marzo
2007
@ 01:27

Categorie:
Google
MarioMix.Net
Web


Integrazione YouTube – Google Video

Scritto da MarioMiX

Arrivano i primi segnali di un’integrazione tra i due siti di servizi video più usati del web: Google Video e YouTube. Effettuando una ricerca dalla sezione video di Google infatti vengono restituiti anche i risultati trovati su YouTube.

google-video-integra-youtube.jpg

*** AGGIORNAMENTO 26 gennaio 2007 ***
Leggo su Downloadblog che più che integrazione si parla di sola indicizzazione: da un annuncio si apprende che Google Video si propone di diventare un motore di ricerca per tutti i maggiori servizi di video online.



26 gennaio
2007
@ 02:30

Categorie:
Google
Web